lunedì , 10 dicembre 2018

Home

Minore Affidato al Padre

Chieti – Sentenza Tribunale Civile Questa è la storia di un Papà divorziato che dopo anni di lotte nei tribunali vede finalmente la luce. Sì, alcuni giorni fa il Tribunale di Chieti competente territorialmente ha finalmente messo un punto decisivo e fermo su quella che è un vero e proprio …

Leggi tutto »

Il diritto dei figli prevale sulla privacy, l’ex marito deve mostrare i conti

Bari, sentenza del Tar L’Agenzia delle entrate aveva opposto ragioni di riservatezza alla richiesta della moglie di conoscere la situazione patrimoniale del compagno da cui si stava separando ed è stata condannata a consentire l’accesso ai suoi archivi e a pagare le spese processuali. Aveva chiesto di accedere all’archivio dell’Agenzia …

Leggi tutto »

Figlio conteso: a sei anni deciderà lui con chi stare

L’innovativa decisione del tribunale per i minorenni di Trieste Un bimbo conteso deciderà lui se stare col papà o con la mamma. Così ha deciso il Tribunale dei minori di Trieste, nel corso di un procedimento che va avanti da diversi anni tra un padre triestino, che ha in affidamento il …

Leggi tutto »

Il diritto del separato ai rapporti con gli Istituti Scolastici

Commento dell’Avvocato Angela Natati ad un provvedimento assai peculiare pronunciato dal TAR del Fiuli Venezia Giulia (sez. I, sentenza 12/10/2017 n° 312) Un padre di un ragazzo minore non ammesso alla classe successiva, aveva adito il Tribunale Amministrativo e, nel corso del giudizio era emerso – ed era pacifico fra …

Leggi tutto »

Bigenitorialità: pari opportunità con i figli per i genitori separati

Tribunale di Brindisi Tutto nasce da un ricorso presentato da una madre nei confronti dell’ex compagno. La donna, tramite il suo legale, ha domandato di disporre l’affidamento condiviso della minore, con residenza presso casa della madre, imponendo al padre il versamento mensile di 700 euro per il mantenimento, oltre al …

Leggi tutto »

Divorzio: mantenimento non dovuto se la ex si rifiuta di lavorare

COMMENTO DELL’AVVOCATO ANGELA NATATI ALL’ ORDINANZA 27/10/2017 n° 25697, Cassazione Civile,sez. VI-1 La Cassazione con la recente ordinanza in oggetto, ha stabilito che, in caso di divorzio, nessun assegno di mantenimento ex art. 5 L 898/1970 è dovuto se la ex moglie che si rifiuta di lavorare. Nella vicenda processuale che …

Leggi tutto »

Provvedimento Presidenziale, consulenza psichiatrica per tutelare i minori

Tribunale di Trani 18 marzo 2015, decr. In un giudizio di separazione personale dei coniugi, il Presidente del Tribunale, all’esito dell’udienza di  comparizione delle parti davanti a lui, al fine di dettare i provvedimenti provvisori più opportuni per fronteggiare la situazione di crisi familiare e tutelare i figli minori ben …

Leggi tutto »

Il giudice autorizza il trasferimento del genitore collocatario in altro luogo se non lede il preminente interesse del minore

TRIBUNALE DI TORINO, sez. VII civ., decreto 5 giugno 2015 Nell’ambito della riforma del diritto di famiglia e, in particolare, della disciplina della filiazione (l. n. 219/2012 e successivod.lgs. n. 154/2013) in materia di scelta della residenza abituale dei minori e in linea con il dizionario europeo, è previsto che «la residenza …

Leggi tutto »

Minori: casa coniugale obbligatoria

Corte di Cassazione, sentenza n. 43292/2013. IL CONIUGE SEPARATO NON PUÒ TRASFERIRSI IMPEDENDO ALL’ALTRO LA FREQUENTAZIONE DEL FIGLIO. La madre di una minore non può vivere in Sicilia se la casa coniugale e l’ex marito stanno a Trento.La Corte di cassazione, con la sentenza n. 43292, ha confermato la condanna per …

Leggi tutto »